Cina: indice Xinhua del minerale ferroso in crescita di 8 punti

venerdì, 21 giugno 2019 11:45:56 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo i dati diffusi dalle autorità cinesi, al 17 giugno, lo Xinhua-China Iron Ore Price Index, indice relativo al minerale ferroso importato con tenore di ferro del 62%, si è attestato a 108 punti, crescendo di 8 punti rispetto al 10 giugno, mentre l’indice relativo al minerale di importazione con un contenuto di ferro pari al 58% è ammontato a 100 punti, facendo registrare un incremento di 7 punti. Le scorte di minerale ferroso presso i 33 maggiori porti cinesi sono ammontate invece a 101,93 milioni di tonnellate, in calo del 2,69% rispetto ai livelli registrati lo scorso 10 giugno.

Nel periodo in oggetto i prezzi per l’importazione di minerale ferroso sono aumentati significativamente in seguito al calo del livello delle scorte presso i porti cinesi. Inoltre, il fatto che il mercato resti pessimista per quanto riguarda le previsioni di importazione di minerale ferroso in luglio e agosto, dà ulteriore supporto al livello di prezzo attuale. Tuttavia i margini di guadagno dei produttori sono crollati, influenzando negativamente la domanda di minerale ferroso. È atteso che nel prossimo periodo il prezzo per l’importazione di minerale ferroso subisca lievi aumenti.


Ultimi articoli collegati

Cina: rallenta il calo dell'export di fogli e lamiere

Cina: cala l'export di barre in acciaio nei primi quattro mesi

Cina: crescono le importazioni di carbone e lignite nei primi quattro mesi

Cina: la domanda di aprile traina l'import di minerale ferroso nei primi quattro mesi

Calano import ed export cinese di acciai finiti ad aprile