Cina: in calo le importazioni di carbone e lignite nei primi dieci mesi

martedì, 10 novembre 2020 15:35:57 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nei primi dieci mesi del 2020 la Cina ha importato 253,155 milioni di tonnellate di carbone e lignite, ossia l'8,3% in meno su base annua. I dati sono delle autorità doganali cinesi.  

Nel mese di ottobre il paese ha importato 13,726 milioni di tonnellate di carbone e lignite, registrando cali del 26,5% su base mensile e del 46,6% su base annua. 


Ultimi articoli collegati

Cina: scorte di minerale di ferro in leggero aumento

Carbone e lignite, in Cina calo delle importazioni in gennaio-agosto

Indonesia: la cinese Nanjing Steel costruirà un impianto per la produzione di coke

Minerale di ferro, scorte in aumento presso i porti cinesi

Cina: cresce del 32,5% l’export di barre tra gennaio e luglio