Cina: in calo la produzione di tondo e vergella nei primi quattro mesi

mercoledì, 20 maggio 2020 16:23:09 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel primo quadrimestre del 2020 in Cina, secondo quanto riportato dall'ufficio nazionale di statistica, la produzione di tondo e vergella è ammontata rispettivamente a 74,17 milioni di tonnellate e 46,416 milioni di tonnellate, dati in calo dell'1% e del 3,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Nel solo mese di aprile, tuttavia, la produzione di tondo nel paese si è attestata a 21,116 milioni di tonnellate, registrando una crescita dell'1,1%). Allo stesso tempo, l'output di vergella si è fermato a 12,937 milioni di tonnellate (-3,1%).

Il calo della produzione e la buona domanda da parte degli utilizzatori finali – dovuta a sua volta alla ripresa delle attività di costruzione – hanno contribuito alla diminuzione delle scorte di tondo e vergella in Cina alla fine di aprile. Secondo i dati della China Iron and Steel Association (CISA), il 10 maggio le scorte di tondo e vergella sono ammontate rispettivamente a 7,55 milioni di tonnellate e 2,88 milioni di tonnellate, indicando diminuzioni del 9,1% e dell'8,3% rispetto al 30 aprile.


Ultimi articoli collegati

Scorte di minerale ferroso in graduale aumento nei porti cinesi

Cina: stabile la produzione giornaliera di acciaio

Cina: crescono produzione giornaliera e scorte di acciaio

Cina: crescono produzione giornaliera e scorte di acciaio

Cina: in lieve crescita la produzione di carbone nei primi cinque mesi