Cina: importazioni di coking coal in crescita nel periodo gennaio-agosto

giovedì, 22 settembre 2022 16:31:55 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La Cina ha importato 38,589 milioni di tonnellate di carbone da coke nei primi otto mesi di quest'anno, dato in aumento del 25,5% su base annua, secondo i dati diffusi dalle autorità doganali del paese. In particolare, le importazioni da Mongolia, Russia, Canada e Stati Uniti sono ammontate rispettivamente a 13,133 milioni di tonnellate, 12,355 milioni di tonnellate, 5,544 milioni di tonnellate e 3,679 milioni di tonnellate, ovvero il 34%, il 32%, il 14,4% e il 9,5% delle importazioni.

Nel solo mese di agosto, le importazioni di carbone da coke sono state pari a 6,406 milioni di tonnellate, in aumento del 36,8% su base annua e del 4,7% su base mensile. Le importazioni da Mongolia, Russia, Canada e Stati Uniti sono ammontate rispettivamente a 2,873 milioni di tonnellate, 1,902 milioni di tonnellate, 798.000 tonnellate e 505.000 tonnellate, ovvero il 44,9%, il 29,7%, il 12,5% e il 7,9% delle importazioni.


Articolo precedente

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggera flessione

30 set | Notizie

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggero aumento

23 set | Notizie

Coking coal, Australia: prezzi in leggero rialzo

21 set | Rottame e materie prime

Cina, prezzi medi dell'acciaio ancora in calo

21 set | Notizie

Coking coal: prezzi export russi interessanti per i clienti cinesi

20 set | Rottame e materie prime

Fitch riduce le stime sui prezzi di minerale di ferro e coking coal per il 2022

20 set | Notizie

Cina, import carbone da coke: attività contenuta, in attesa di tagli ai prezzi del coke metallurgico

19 set | Rottame e materie prime

Carbone da coke, Turchia: import in calo nel periodo gennaio-luglio

14 set | Notizie

Ucraina, sospese le esportazioni di coking coal

13 set | Notizie

Cina, prezzi medi dell'acciaio in calo

09 set | Notizie