Cina: importazioni di acciai finiti in calo in gennaio-agosto

martedì, 07 settembre 2021 16:30:28 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel periodo gennaio-agosto di quest’anno, la Cina ha importato 9,45 milioni di tonnellate di prodotti in acciaio, dato in calo del 22,4% su base annua. La contrazione dell’import cinese ha accelerato il suo trend di 6,8 punti percentuali rispetto ai primi sette mesi dell’anno.

Secondo le autorità doganali cinesi, ad agosto la Cina ha importato 1,063 milioni di prodotti finiti, in calo del 52,5% in termini tendenziali e in aumento dell’1,3% rispetto a luglio 2021.


Ultimi articoli collegati

Cina: Shagang ferma alcune linee di laminazione

Cina: export di fogli in acciaio a +54% a settembre

Cina: produzione giornaliera di acciaio grezzo a +5,9% a inizio ottobre

Cina: prezzo del tondo a +4,1% a fine settembre

Cina: esportazioni di barre sotto le 500mila tonnellate ad agosto