Cina: Handan pubblica le proposte sui tagli alla produzione per la stagione invernale

giovedì, 11 ottobre 2018 11:44:17 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale della città cinese di Handan, situata nella provincia dello Hebei, ha pubblicato un documento ufficiale in cui sono riportati i tagli alla produzione proposti per la stagione invernale (1° novembre-31 marzo) per le principali industrie. Il documento è stato pubblicato affinché vengano formulati commenti pubblici in merito attraverso il sito web del governo di Handan.

Handan propone per il periodo dal 1° novembre al 31 dicembre 2018 un taglio del 42% alla produzione degli altiforni, mentre per il periodo dal 1° gennaio al 31 marzo 2019 una riduzione del 51,2%. Nel primo periodo, la capacità di produzione di ghisa sarà di 8,645 milioni di tonnellate, mentre nella seconda fase essa ammonterà a 12,755 milioni di tonnellate. Nell’intero periodo delle riduzioni alla produzione, i tagli complessivi alla produzione di ghisa si aggireranno attorno ai 10,0 milioni di tonnellate.

La città divide le acciaierie in tre categorie, A, B e C, a seconda dell'intensità delle emissioni, e assegna tagli di produzione inferiori alle acciaierie conformi a determinati standard.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia