Cina: export di fogli e lamiere in calo nei primi nove mesi del 2020

lunedì, 26 ottobre 2020 12:34:29 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto comunicato dalle autorità doganali cinesi, l'export cinese di fogli e lamiere è ammontato a 24,46 milioni di tonnellate nei primi nove mesi del 2020, segnando un calo del 19% su base annua. 

Nel mese di settembre, la Cina ha esportato 2,4 milioni di tonnellate di fogli e lamiere, registrando un calo del 32,7% su base annua ma un aumento del 6,7% su base mensile.

Nello stesso mese, i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) provenienti dalla Cina sono diminuiti, stimolando un incremento dei volumi di esportazione. Allo stesso tempo la domanda nel mercato interno cinese è rimasta al di sotto delle aspettative.


Ultimi articoli collegati

Shagang programma manutenzione per linea di coils a caldo

Cina: calano le scorte dei cinque principali prodotti finiti 

Cina: export di fogli e lamiere in calo nei primi dieci mesi del 2020 

Cina: cresce la produzione di coils ad ottobre

Cina: calano le scorte dei cinque principali prodotti finiti