Cina: domanda di acciaio in crescita ad agosto, ma ora l'offerta è in rapido aumento

lunedì, 21 settembre 2020 17:39:28 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La China Iron and Steel Association (CISA) ha affermato che nel mese di agosto la domanda nel Paese del Dragone è migliorata ulteriormente spingendo verso l'alto i prezzi dell'acciaio. Tuttavia, questa crescita è stata frenata da un incremento troppo rapido della produzione. Secondo l'associazione ci sono una serie di fattori a cui gli operatori del mercato cinese degli acciai finiti dovranno prestare attenzione nel prossimo periodo.

La CISA ha sottolineato innanzitutto che il livello delle scorte di acciai finiti è diminuito nell'ultimo periodo. Al 31 agosto le scorte in Cina ammontavano a 12,37 milioni di tonnellate, dato in calo di 0,76 milioni di tonnellate (-5,79%) rispetto al 31 luglio ma in aumento di 2,84 milioni di tonnellate (+29,76%) rispetto a inizio anno.

In secondo luogo, dal 1° al 10 settembre, la produzione media giornaliera di acciaio grezzo dei membri della CISA è ammontata a 2,1366 milioni di tonnellate, raggiungendo livelli relativamente alti che segnalano una maggiore pressione sulla situazione della domanda e dell'offerta nell'industria siderurgica nel prossimo futuro.

Intanto, l'indice dei prezzi del minerale ferroso cinese (CIOPI) si è attestato a 128,9 $/t in data 14 settembre, registrando un aumento del 40,46% rispetto a inizio anno. Nella stessa data, l'indice dei prezzi dell'acciaio composito (CSPI) è cresciuto dello 0,98%. Gli elevati prezzi del minerale di ferro hanno ridotto significativamente la redditività dei produttori siderurgici.

L'import di acciaio è notevolmente aumentato nel mese in oggetto, esercitando un impatto negativo sul mercato locale. La CISA ha sottolineato che la pandemia di coronavirus ha portato a una riduzione della domanda di acciaio nel mercato globale.

Il periodo settembre-ottobre è considerato la stagione di punta per la domanda di acciaio in Cina. Tuttavia, si prevede un incremento dell'offerta nel mercato siderurgico a fronte dell'aumento dell'import di acciai finiti e billette e della crescita della produzione interna. Secondo la CISA questi fattori influenzeranno negativamente i prezzi dell’acciaio.


Ultimi articoli collegati

Cina: da fine ottobre calo della domanda di acciaio, prezzi sotto pressione

Produzione cinese di minerale ferroso in calo a settembre

Cina: rallenta la produzione di coils a settembre

Cina: produzione di carbone in lieve diminuzione nei primi nove mesi

Acciaio, le esportazioni cinesi raggiungeranno 55 milioni di tonnellate quest'anno