Cina: crollo delle esportazioni di rottame nel primo semestre

mercoledì, 24 luglio 2019 11:57:20 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nella prima metà del 2019 la Cina ha esportato soltanto 2.267 tonnellate di rottame, ossia il 99,3% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati forniti dalle autorità doganali locali. 

Allo stesso tempo, il paese asiatico ha importato 160.000 tonnellate di rottame, dato in calo dell'81,9% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 22

Cina: cresce la produzione di carbone nei primi quattro mesi del 2020

Cina: cresce il consumo di carbone da parte dell'industria siderurgica

Cina: previsto un calo dei prezzi del minerale nel corso di maggio

Cina: crescono le importazioni di carbone e lignite nei primi quattro mesi