Cina: crescono le esportazioni di acciaio tra ottobre e novembre

mercoledì, 09 dicembre 2020 14:50:17 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il 7 dicembre le autorità doganali cinesi hanno riferito che nel mese di novembre la Cina ha esportato 4,402 milioni di tonnellate di prodotti finiti, registrando un incremento del 9% su base mensile e un calo del 3,8% su base annua. Quest’ultima diminuzione è risultata più contenuta rispetto al -15,5% registrato ad ottobre. Nel mese in oggetto, l’incremento delle esportazioni su base mensile è stato sostenuto dal maggior interesse per l'acquisto di prodotti piani da parte dei clienti asiatici e sudamericani. Nel frattempo, la domanda in Cina è rimasta su livelli soddisfacenti.

Prendendo in considerazione i primi undici mesi dell'anno, le esportazioni cinesi di acciai finiti sono calate del 18,1% in termini tendenziali, fermandosi a 48,826 milioni di tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Carbone e lignite, crescono le importazioni in Cina nel 2020

Cina: esportazioni di acciaio in calo nel 2020

Cina: importazioni di acciaio in crescita nel 2020

Importazioni di minerale ferroso a +9,5% in Cina nel 2020

Calano le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi