Cina: consumo apparente di acciaio grezzo in crescita nel periodo gennaio-agosto

mercoledì, 17 ottobre 2018 10:18:23 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto comunicato dalla World Steel Association, nei primi otto mesi di quest'anno il consumo apparente di acciaio grezzo in Cina è ammontato a 578,2 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento del 7,8% su base annua. Allo stesso tempo, la produzione di acciaio grezzo nel paese è aumentata del 5,8%, a 617,4 milioni di tonnellate. 

Nel periodo in questione, le importazioni di semilavorati e acciai finiti in Cina sono aumentate del 6,4%, raggiungendo 9,6 milioni di tonnellate. Le esportazioni di semilavorati e prodotti finiti allo stesso tempo sono calate del 13,1%, fermandosi a 47,2 milioni di tonnellate. Entrambe le variazioni sono calcolate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

Sempre in gennaio-agosto, le importazioni di minerale ferroso in Cina sono calate lievemente (-0,5%) su base annua, attestandosi a 710 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo