Cina: annunciato ufficialmente il programma invernale di tagli alla produzione

giovedì, 14 ottobre 2021 15:38:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le autorità cinesi hanno annunciato il programma di tagli alla produzione di acciaio per la stagione invernale 2021/2022. Come previsto, le misure sono state inasprite per il primo trimestre 2022.

Le restrizioni alla produzione, aventi lo scopo di ridurre le emissioni, riguarderanno le aree di Pechino e Tientsin e le province dello Hebei, dello Shanxi, dello Shandong e dello Henan (2+26 città). Il provvedimento riguarda il periodo da domani 15 novembre 2021 al 15 marzo 2022.

Durante la prima fase del programma, cioè tra il 15 novembre e il 31 dicembre, gli impianti dovranno completare i loro obiettivi di riduzione della produzione di acciaio grezzo. Dal 1° gennaio 2022 fino al 15 marzo 2022, dovranno ridurre le quantità di inquinanti e abbassare la produzione di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Queste restrizioni sono in linea con il piano preliminare rivelato a settembre.


Ultimi articoli collegati

POSCO, utile operativo in crescita nel terzo trimestre

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 19 ottobre

IREPAS, parla CELSA: 2021 anno insolito, forti pressioni da logistica e trasporti

Worldsteel, riviste al ribasso le previsioni sulla domanda di acciaio

Giappone: produzione di acciaio grezzo prevista in crescita nel quarto trimestre