Cina: annunciato ufficialmente il programma invernale di tagli alla produzione

giovedì, 14 ottobre 2021 15:38:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le autorità cinesi hanno annunciato il programma di tagli alla produzione di acciaio per la stagione invernale 2021/2022. Come previsto, le misure sono state inasprite per il primo trimestre 2022.

Le restrizioni alla produzione, aventi lo scopo di ridurre le emissioni, riguarderanno le aree di Pechino e Tientsin e le province dello Hebei, dello Shanxi, dello Shandong e dello Henan (2+26 città). Il provvedimento riguarda il periodo da domani 15 novembre 2021 al 15 marzo 2022.

Durante la prima fase del programma, cioè tra il 15 novembre e il 31 dicembre, gli impianti dovranno completare i loro obiettivi di riduzione della produzione di acciaio grezzo. Dal 1° gennaio 2022 fino al 15 marzo 2022, dovranno ridurre le quantità di inquinanti e abbassare la produzione di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Queste restrizioni sono in linea con il piano preliminare rivelato a settembre.


Articolo precedente

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

CISA: resterà stabile l’equilibrio domanda-offerta

25 nov | Notizie

Zincati a caldo, Cina: stop al rialzo dei prezzi export, prezzi locali in calo

24 nov | Piani e bramme

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 23 novembre

23 nov | Rottame e materie prime

Cina, coils a freddo: prezzi stabili, prospettive negative

23 nov | Piani e bramme

Cina, trend laterale per l’export di tubi

23 nov | Tubi e tubolari

Cina: in aumento la produzione giornaliera di acciaio a metà novembre

23 nov | Notizie