Cina: ancora misure d'emergenza contro l'inquinamento atmosferico a Tangshan

venerdì, 18 gennaio 2019 11:46:15 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale della città di Tangshan, situata nella provincia cinese dello Hebei, ha annunciato che, a causa dell’aumento anticipato dell’inquinamento atmosferico, ha deciso di imporre nuove misure d’emergenza di livelloⅡche saranno effettive dalle 12:00 del 17 gennaio alle 24:00 del 19 gennaio. Le nuove misure seguono quelle di livello I che erano rimaste in vigore dal 19 al 24 dicembre incluso.

In particolare, le macchine di sinterizzazione appartenenti alla categoria A e situate all’esterno dell’area urbana dovranno arrestare il 30% della loro capacità, mentre le macchine situate all’interno dell’area urbana dovranno arrestarne il 40%. Inoltre, le macchine di categoria B interromperanno il 50% della loro capacità mentre quelle di categoria C dovranno sospendere il 60% della loro capacità. Le macchine di sinterizzazione di categoria D, infine, arresteranno completamente l’attività produttiva nel periodo indicato.


Ultimi articoli collegati

Cina: calo delle importazioni di coking coal a maggio

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 27

Cina: forte calo dei profitti del settore siderurgico nei primi cinque mesi

Coils inox, invariate le offerte cinesi

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 26