Canada: risultati definitivi dell'indagine sull'import di fogli in acciaio anticorrosione

giovedì, 22 ottobre 2020 10:55:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Canada Border Services Agency (CBSA) ha annunciato i risultati definitivi dell'indagine anti-dumping e anti-sussidi condotta sulle importazioni di determinati fogli in acciaio anticorrosione provenienti da Turchia, Emirati Arabi e Vietnam. 

La CBSA ha chiuso sia l’indagine anti-dumping sui prodotti in oggetto per Borçelik (Turchia) e Al Ghurair Iron & Steel LLC (Emirati Arabi Uniti), in quanto non ha riscontrato margini di dumping, sia l’indagine anti-sussidi per Vietnam, Emirati Arabi Uniti e per le società turche Atakaş, Borçelik e Tatmetal, in quanto non sono state riscontrate sovvenzioni oppure sussidi poco significativi.

Il DOC ha determinato margini di dumping nel range dello 0%-26,1% per la Turchia, dello 0%-4,5% per gli Emirati Arabi e del 2,3%-71,1% per il Vietnam. Il dazio compensativo definitivo per i fornitori turchi, eccetto che per quelli sopra menzionati, si attesta al 3,6%.

I prodotti in oggetto sono attualmente classificabili ai codici tariffari doganali 7210.30.00.00, 7210.49.00.10, 7210.49.00.20, 7210.49.00.30 7210.61.00.00, 7210.69.00.10, 7210.69.00.20, 7212.20.00.00, 7212.30.00.00, 7212.50.00.00, 7225.91.00.00, 7225.92.00.00 e 7226.99.00.10.


Ultimi articoli collegati

Vietnam: fino al 2022 previste elevate esportazioni di acciai zincati nell'Ue

USA-UE: proposti contingenti tariffari al posto della 232

USA: confermato il dumping nelle importazioni di tondo messicano

USA: risultati finali dell'indagine antidumping sugli HRC giapponesi

USA: dazi antidumping definitivi sui piani a caldo turchi e australiani