Canada: possibile estensione dei dazi antidumping e antisussidi sugli OCTG dalla Cina

giovedì, 09 luglio 2020 12:06:23 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Canada Border Services Agency (CBSA) ha annunciato i risultati definitivi del riesame in previsione della scadenza dei dazi antidumping (AD) e antisussidi (CVD) sull’import di OCTG dalla Cina. La CBSA ha confermato il rischio di persistenza o reiterazione del dumping e/o dei sussidi per i prodotti in questione.

Il Canadian International Trade Tribunal (CITT) sta portando avanti la sua indagine sul presunto danno per l'industria nazionale e prenderà una decisione in merito entro il 10 dicembre 2020. I dazi antidumping e compensativi furono istituiti originariamente il 2 marzo 2015.

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con i codici tariffari 7304.29.00.31, 7304.29.00.39, 7304.29.00.41, 7304.29.00.49, 7304.29.00.51 7304.29.00.59, 7304.29.00.61, 7304.29.00.69, 7304.29.00.71, 7304.29.00.79, 7304.39.00.60, 7304.59.00.50, 7306.29.00.11, 7306.29.00.19, 7306.29.00.21, 7306.29.00.29, 7306.29.00.31, 7306.29.00.39, 7306.29.00.61 e 7306.29.00.69.


Ultimi articoli collegati

USA: avviate indagini sull'import di tubi senza saldatura da quattro paesi

USA: risultati provvisori dell'indagine antidumping sui tubi saldati turchi

Australia estende indagini antidumping e antisussidi su tubi saldati provenienti da quattro paesi

USA: Vallourec chiede avvio indagine antidumping sull'import di tubi senza saldatura

USA: restano in vigore i dazi antidumping e antisussidi sugli OCTG da cinque paesi