Canada lancia indagine sulle importazioni di OCTG messicani

venerdì, 02 luglio 2021 09:59:56 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Canada Border Services Agency (CBSA) ha annunciato l'apertura di un'indagine antidumping per determinare se alcuni prodotti OCTG provenienti dal Messico siano venduti o meno a prezzi sleali in Canada.
L'indagine scaturisce da una denuncia presentata da Evraz Inc. NA Canada e Welded Tube of Canada Corp.

Il CITT avvierà un'inchiesta preliminare per determinare se le importazioni stiano danneggiando i produttori canadesi e emetterà una decisione entro il 30 agosto 2021. Allo stesso tempo, la CBSA esaminerà i prezzi ai quali gli OCTG messicani vengono venduti in Canada e annuncerà un decisione preliminare entro il 28 settembre 2021.

In Canada sono già in vigore misure sulle importazioni di tubi OCTG da 11 paesi, inlusi Cina, Taiwan, India, Indonesia, Corea del Sud, Vietnam, Turchia, Ucraina e Filippine. La CBSA ha affermato che il mercato canadese per i prodotti OCTG è stimato in 510 milioni di dollari all'anno.


Ultimi articoli collegati

USA: risultati finali del riesame dei dazi compensativi contro il tondo turco

Interpipe: produzione di acciaio grezzo in aumento a gennaio-agosto

Liberty Steel investe in una nuova linea di rivestimento per tubi in Romania

Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

Messico estende dazi compensativi sui tubi saldati made in USA