Canada: dazio antidumping provvisorio sulle importazioni di fogli anti-corrosione da quattro paesi

giovedì, 25 ottobre 2018 16:48:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Canada Border Services Agency (CBSA) ha annunciato di aver deciso di istituire in via preliminare un dazio antidumping sulle importazioni di determinati fogli in acciaio resistenti alla corrosione originari della Cina, di Taiwan, dell'India e della Corea del Sud. 

L'indagine sulle stesse importazioni era stata richiesta da ArcelorMittal Dofasco G.P.

Le aliquote del dazio antidumping provvisorio si attestano al 7,3-44,2 per cento nei confronti della Cina, al 2,5-24,7 per cento nei confronti di Taiwan, all'8,7-39,3 per cento nei confronti della Corea del Sud e al 39,3 per cento nel caso dell'India. 

I prodotti in oggetto sono classificati ai codici doganali 7210.30.00.00, 7210.49.00.10, 7210.49.00.20, 7210.49.00.30, 7210.61.00.00, 7210.69.00.10, 7210.69.00.20, 7212.20.00.00, 7212.30.00.00, 7212.50.00.00, 7212.50.00.14, 7225.91.00.00, 7225.92.00.00 e 7226.99.00.10.

La CBSA ha precisato che il dazio provvisorio è in vigore sulle merci sdoganate a partire dalla data del 24 ottobre 2018. 


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran