Canada: dal governo 40 milioni di dollari per Evraz

giovedì, 07 marzo 2019 11:44:03 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il ministro della sicurezza pubblica canadese Ralph Goodale ha annunciato che il governo canadese prevede di investire 40 milioni di dollari nel produttore siderurgico locale Evraz attraverso il Fondo d’innovazione strategico.

Durante un evento presso lo stabilimento di Evraz a Regina, Goodale ha dichiarato che il governo sta ancora lavorando “incessantemente” per la rimozione dei dazi statunitensi della Section 232 sui prodotti siderurgici canadesi, aggiungendo che la questione è diventata una priorità assoluta per il primo ministro Justin Trudeau e per il ministro degli affari esteri Chrystia Freeland.

Goodale ha affermato che l’annuncio dell’investimento è la dimostrazione del fatto che il Canada è dalla parte di Evraz e dei suoi dipendenti.

Conrad Winkler, presidente ed amministratore delegato di Evraz, ha dichiarato che sono stati investiti più di 200 milioni di dollari nello stabilimento di Regina dal 2015 a oggi e che vi saranno ulteriori investimenti in futuro. La società prevede infatti di investire oltre 112 milioni di dollari nei prossimi tre anni per espandere le capacità di produzione dell’impianto di Regina e dell’impianto di Red Deer, situato nell’Alberta.

“Sono certo che questi investimenti permetteranno ad Evraz North America di mantenere ed accrescere la nostra posizione di fornitori leader per i nostri preziosi clienti”, ha riferito Winkler in un comunicato.

Il CEO di Evraz ha sottolineato che la società possiede numerosi impianti negli Stati Uniti e che, a causa delle tariffe, i volumi di acciaio che partendo da questi stabilimenti raggiungono il Canada sono stati ridotti o azzerati, provocando un impatto significativo sulle attività di Evraz. Nel 2018, Evraz ha completato una serie di grandi progetti negli Stati Uniti.

“L'impatto nel 2019 dovrebbe essere considerevolmente inferiore”, ha continuato Winkler. “Ecco perché le approvazioni per Trans-Mountain, Coastal Gas Link, Enbridge Line 3 sono così importanti per le nostre operazioni qui in Canada”.


Tags:
Canada , Nord America , quote e dazi , investimenti , opinioni | articoli simili »