Calano le importazioni statunitensi di lamiere in coils

lunedì, 15 luglio 2019 09:57:48 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di maggio le importazioni negli Stati Uniti di lamiere in coils sono state pari a 89.105 tonnellate, in calo del 13,8% rispetto ad aprile e del 38,4% rispetto a maggio 2018.

La maggior parte delle lamiere in coils sono state importate negli USA in maggio dal Canada con 41.568 tonnellate, rispetto alle 44.170 tonnellate di aprile ed alle 90.009 tonnellate di maggio 2018. Altre fonti di rilievo sono state la Germania con 13.279 tonnellate, la Corea con 7.693 tonnellate, l’Olanda con 7.504 tonnellate e la Svezia con 5.025 tonnellate.  


Ultimi articoli collegati

Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo a febbraio

USA: import di lamiera tagliata a misura in crescita tra febbraio e marzo

Export USA di lamiere in coils in crescita a marzo

USA: export di lamiere a misura in crescita a marzo

Importazioni statunitensi di lamiere in coils in calo a marzo