Calano i prezzi di travi e laminati mercantili provenienti dalla Turchia

giovedì, 06 febbraio 2020 13:36:44 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi d’esportazione di travi e laminati mercantili dalla Turchia sono diminuiti di 22,5 $/t da metà gennaio. Inoltre, alcune offerte sono riportate a 490 $/t FOB per angolari equilateri, ma il prezzo in questione non sembra funzionare. Gli acquirenti sono in attesa di ottenere un quadro più chiaro sul fronte dell’import di rottame.

Al 5 febbraio, la Turchia ha utilizzato circa l'81% della propria quota per l'export nell'UE di travi e laminati mercantili. Restano soltanto 58.359 tonnellate delle 295.303 totali. Inoltre, 5.968 tonnellate sono ferme nei porti dell'UE in attesa delle procedure doganali. Nello specifico, la quota delle travi di grandi dimensioni (da 80 mm e oltre) è già stata consumata per l’87% e restano soltanto 12.840 tonnellate. Di conseguenza, gli acquirenti europei dovrebbero restare cauti per quanto riguarda i nuovi acquisti fino a luglio 2020, quando saranno aperti i nuovi contingenti tariffari. 

Secondo quanto riferito, sono state registrate richieste per travi e laminati mercantili turchi da Medio Oriente, Nord Africa e America Latina. Nessun nuovo scambio è stato rilevato questa settimana.

Di seguito, i prezzi delle travi e dei laminati mercantili aggiornati al 5 febbraio:

Prodotto

Prezzo ($/t)

Angolari

460-480

IPN-UPN

470-490

Barre piatte

490-510

IPE

470-490

Prezzi nel termine FOB, con spedizione tra fine marzo e aprile.


Ultimi articoli collegati

Turchia: Icdas abbassa in modo significativo i prezzi del tondo

Turchia: Icdas alza i prezzi del tondo

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Turchia: export di vergella in calo nei primi sette mesi mesi dell'anno

Turchia: export di tondo in calo nei primi sette mesi mesi dell'anno