British Steel annuncia investimenti in produzione e performance ambientali

giovedì, 18 marzo 2021 18:25:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

ll produttore siderurgico britannico British Steel ha dichiarato che quest'anno investirà 100 milioni di sterline per sostenere la fase successiva della sua trasformazione. L'obiettivo è migliorare le operazioni di produzione della società e sostenere le performance ambientali. Gli investimenti riguardano tra le varie cose una nuova macchina di colata per billette, un impianto di preriscaldamento dei rottami, delle gru e un nuovo sistema di controllo delle emissioni ambientali.

Dopo essere stato acquisito dalla società cinese Jingye Group nel marzo 2020, British Steel ha conseguito significativi miglioramenti operativi, lanciato nuovi prodotti e introdotto un'attività continua (24 ore al giorno, 7 giorni su 7) presso le acciaierie di Teesside e Skinningrove, nonché ripreso il controllo operativo del terminal Immingham Bulk. 

British Steel ha dichiarato che il suo CEO Ron Deelen si dimetterà dal ruolo a fine mese, anche se continuerà a lavorare a stretto contatto con la società e con Jingye. 


Ultimi articoli collegati

Tata Steel Europe introduce un "carbon surcharge" sui contratti in Europa e Regno Unito

Primetals fornirà un secondo forno elettrico Quantum a Tosyali in Turchia

Liberty Steel, produzione parzialmente ripresa a Rotherham

Liberty Steel verso il riavvio delle operazioni nel Regno Unito

Liberty Steel, Boris Johnson promette di proteggere l'occupazione