Brasile: dopo cinque anni Samarco riavvia le operazioni a Mariana

martedì, 15 dicembre 2020 13:07:58 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore di pellet brasiliano Samarco, joint venture paritetica tra Vale e BHP Billiton, ha avviato le operazioni di messa in funzione del suo complesso di Germano a Mariana, dopo un fermo durato cinque anni a seguito del cedimento di un bacino di decantazione di una miniera di ferro che causò 19 vittime.

Nella seconda metà di dicembre Samarco ripristinerà le operazioni al 26% delle sue capacità. Contemporaneamente, la società prevede di iniziare a produrre pellet presso il suo complesso Ubu nello stato dell’Espirito Santo. 


Ultimi articoli collegati

Brasile: lieve rialzo dei prezzi del minerale

Società intermediaria sulla brasiliana CSN: «Sta attraversando un periodo eccellente» 

Minerale di ferro, in rialzo i prezzi brasiliani

Vale, previsioni finanziarie positive per il 2021

Samarco pronta ad esportare pellet in Europa