Brasile: Jair Bolsonaro vince le elezioni presidenziali

martedì, 30 ottobre 2018 12:17:23 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il Brasile ha eletto il nuovo presidente, Jair Messias Bolsonaro, candidato di estrema destra e pro-privatizzazione. Bolsonaro inizierà il suo mandato a gennaio 2019.

Il nuovo presidente ha vinto con il 55,3% dei voti, rispetto al 44,87% di Fernando Haddad, avversario candidato di sinistra. Bolsonaro assumerà la carica dopo oltre 12 anni di governo di sinistra, sotto il Partito dei Lavoratori (PT).

Il presidente statunitense Donald Trump ha dichiarato di aver già avuto “una bella conversazione con il nuovo presidente eletto brasiliano”, aggiungendo che Bolsonaro ha vinto “con un margine considerevole”.

“Siamo d’accordo sul fatto che Brasile e USA debbano lavorare a stretto contatto su commercio, militari e tutto il resto”, ha affermato Trump.

Bolsonaro si è impegnato a proteggere la costituzione locale e ha promesso che approverà norme che renderanno più facile per le persone ottenere un’arma da fuoco.

Il neo-presidente eletto ha inoltre dichiarato che la riforma del sistema di sicurezza locale è una delle sue massime priorità. Bolsonaro è considerato un politico a favore della privatizzazione e ha invitato un economista neoliberista a guidare il ministero delle finanze del paese.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia