Brasile: esportazioni di sette prodotti colpite dalle misure di salvaguardia UE

martedì, 15 gennaio 2019 10:51:47 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo il quotidiano brasiliano Valor, le misure di salvaguardia proposte dall'Unione Europea per i prossimi tre anni potrebbero incidere sulle esportazioni di sette prodotti siderurgici brasiliani. 

All'inizio di gennaio, l'UE ha presentato all'Organizzazione mondiale del commercio (WTO) la bozza di un provvedimento che istituirebbe contingenti tariffari triennali e specifici per paese sulle importazioni di ventisei categorie di prodotti.
Secondo Valor, il Brasile ne sarebbe colpito per quanto riguarda i seguenti prodotti: coils laminati a caldo, coils laminati a freddo, fogli metallici, lamiere da treno, acciai piani inossidabili, profilati e tubi senza saldatura.

Secondo quanto riferito dal quotidiano, il Brasile avrebbe aperto una contestazione insieme alla Russia e all'Ucraina nei confronti dell'UE.


Ultimi articoli collegati

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN

Produttori brasiliani annunciano aumenti sui prezzi dei piani

Vale evacua residenti vicino a cinque dighe in via precauzionale

Brasile: Brumadinho limita le attività delle aziende minerarie