Brasile: CSN multato per il crescente livello di scorie presso l'impianto Presidente Prudente

mercoledì, 27 marzo 2019 12:50:57 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto riportato dai media, al produttore siderurgico brasiliano Companhia Siderurgica Nacional (CSN) è stato ordinato di rimuovere il crescente cumulo di scorie presso il suo impianto di Presidente Prudente, situato nella città di Volta Redonda, nello stato di Rio de Janeiro.

CSN dovrà pagare una multa giornaliera di 20.000 real finché non avrà rimosso tutte le scorie accumulate a Volta Redonda. Anche la società statunitense Harsco sarà costretta a pagare una multa giornaliera di 5.000 real. Le sanzioni scatteranno non appena le due società saranno ufficialmente informate.

Secondo quanto sostiene O Dia, il cumulo di scorie di CSN pare raggiunga i 20 metri (65,6 piedi), un’altezza di molto superiore rispetto al limite fissato di 4 metri (13,1 piedi).


Ultimi articoli collegati

Corte brasiliana impedisce il licenziamento di lavoratori da parte di Usminas

Il settore minerario brasiliano sarà il primo a riprendersi dopo la pandemia

Crescono i prezzi del minerale ferroso brasiliano

Produttore brasiliano CSN in perdita il primo trimestre 2020

Brasile: ArcelorMittal investe su un nuovo impianto di tubi