Bramme: in aumento le esportazioni del produttore brasiliano CSP

lunedì, 26 luglio 2021 11:51:06 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Crescono le esportazioni di bramme da parte del produttore brasiliano CSP (Companhia Siderurgica do Pecem) dal porto di Pecem, nello stato di Ceará. CSP è un produttore siderurgico integrato di proprietà della società brasiliana Vale (50%) e delle sudcoreane Dongkuk (30%) e POSCO (20%).

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa di Ceará, nei primi sei mesi del 2021 le esportazioni di bramme di CSP si sono attestate a 1,3 milioni di tonnellate, in aumento del 5,3% in termini tendenziali. In base ai dati del porto di Pecem, soltanto a giugno CSP avrebbe esportato 253.755 tonnellate di bramme, per un incremento del 15,9% anno su anno. 


Articolo precedente

Bramme, la Russia rimane la più aggressiva nelle offerte e nelle vendite alla Turchia

25 nov | Piani e bramme

Sudest asiatico: acciaierie attive nell’export di bramme, l’import si concentra su altre fonti

24 nov | Piani e bramme

Brasile: in calo i prezzi delle bramme per spedizione a gennaio

24 nov | Piani e bramme

Ghisa basica, prezzi ancora in calo in Turchia

21 nov | Notizie

Brasile, bramme: prezzi export stabili per la spedizione di gennaio

17 nov | Piani e bramme

Brasile, bramme: in leggero calo il prezzo export durante la settimana

11 nov | Piani e bramme

Brasile, bramme: prezzi export stabili

07 nov | Piani e bramme

Usa, importazioni di bramme in calo a settembre

02 nov | Notizie

Brasile, bramme: prezzi export nuovamente in calo

28 ott | Piani e bramme

Cina: importazioni di semilavorati in aumento a settembre

27 ott | Notizie