BNL, "positive loan" da 30 milioni a Pittini per investimenti green

lunedì, 17 maggio 2021 16:20:24 (GMT+3)   |   Brescia
       

BNL Gruppo BNP Paribas ha strutturato un sustainable linked loan da 30 milioni di euro della durata di 6 anni per il Gruppo Pittini, tra i leader in Italia nella produzione di acciai lunghi destinati all'edilizia e all'industria meccanica. Il finanziamento servirà a supportare gli investimenti "green" del gruppo. Denominato per le sue finalità "positive loan", «rafforza l'integrazione degli obiettivi di sostenibilità nella strategia dell'azienda attraverso un meccanismo premiante sul costo del finanziamento legato al raggiungimento di specifici obiettivi di riduzione del consumo idrico e dell'emissioni di polveri nei principali stabilimenti produttivi del Gruppo» ha spiegato Pittini in una nota.

Grazie a BNL, il Gruppo Pittini potrà supportare il suo piano "Sustainable Steel Capex" per la realizzazione di nuovi impianti di trattamento acque e di filtraggio polveri. Per Pittini la sostenibilità ambientale rappresenta una leva strategica per sviluppare l'innovazione e la crescita del Gruppo, garantendo la produzione di acciaio sostenibile.

Per BNL e il Gruppo BNP Paribas, l'operazione con Pittini rappresenta un'ulteriore tappa nello sviluppo della strategia di "Positive Banking", perché permette di essere al fianco di un'eccellenza industriale italiana, conosciuta nel mondo, e di contribuire al suo piano di sostenibilità, coniugando un business altamente innovativo e tecnologico con l'attenzione all'ambiente e al benessere delle persone.


Ultimi articoli collegati

ABS inaugura il QWR 4.0 per la produzione di vergella

Acciaierie d'Italia: prive di fondamento le indiscrezioni sui debiti verso i fornitori

Metinvest-Danieli, presentato alle istituzioni il piano per un impianto da 4 mln ton di prodotti piani

Assofermet: confermato il presidente, rinnovati i vertici dei settori

Riduzione emissioni CO2, Italiana Coke e Paul Wurth insieme per un impianto sperimentale