BHP Billiton: iniziata la produzione di minerale presso la miniera South Flank

giovedì, 20 maggio 2021 12:36:50 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore minerario australiano BHP Billiton ha annunciato di aver iniziato a produrre minerale presso la sua miniera South Flank da 3,6 miliardi di dollari, situata nell'Australia occidentale.

South Flank ha una capacità annua di 80 milioni di tonnellate e diventerà la miniera di ferro di alta qualità tecnicamente più avanzata dell'Australia occidentale. Con l'attuale area mineraria C, formerà il più grande hub di minerale di ferro operativo al mondo, producendo 145 milioni di tonnellate di minerale di ferro ogni anno. Il minerale di alta qualità di South Flank aumenterà la qualità media del Western Australia Iron Ore (WAIO) dal 61 al 62 percento e la percentuale complessiva di lump dal 25 al 30-33 percento.

La miniera ha creato più di 9.000 posti di lavoro durante la costruzione e fornirà più di 600 ruoli operativi nel corso del proprio ciclo di vita.

«Il minerale di South Flank – ha affermato Edgar Basto, presidente di BHP Minerals Australia – rifornirà i mercati mondiali dell'acciaio per i prossimi 25 anni, aiutando a costruire elettricità, trasporti e infrastrutture urbane in tutto il mondo. Il suo minerale di alta qualità ricoprirà inoltre un ruolo importante nell'aiutare i clienti di BHP a ridurre le emissioni di gas serra».


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro: il prezzo scende ben al di sotto dei 200 $/t

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 27 luglio

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 23 luglio

Vale: produzione di minerale ferroso in crescita nel secondo trimestre

BHP Billiton: produzione di minerale ferroso in aumento nell'a.f. 2021/21