Baowu punta ad assorbire Shandong: la capacità supererebbe i 150 mln ton

venerdì, 16 luglio 2021 15:56:23 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il maggior produttore mondiale di acciaio, il colosso cinese Baowu Steel Group, punta a rilevare la società statale Shandong Iron & Steel Group (Shangang), che è attualmente il settimo produttore siderurgico cinese. Lo ha annunciato la stessa Shangang, parlando dell'avvio di negoziazioni per una "riorganizzazione strategica" con Baowu. Con questa operazione, la capacità totale del gruppo Baowu supererebbe i 150 milioni di tonnellate. Nel 2020 Baowu ha prodotto 115 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, mentre Shangang ne ha prodotti 31 a fronte di una capacità annua di circa 38 milioni di tonnellate.

Il consolidamento dell'industria siderurgica cinese punta a rendere più efficiente la produzione e al contempo a ridurre le emissioni. Baowu ha l'obiettivo di ridurre le proprie emissioni del 30% entro il 2035. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione giornaliera di acciaio grezzo a +5,9% a inizio ottobre

Cina: prezzo del tondo a +4,1% a fine settembre

Wuhan Iron and Steel: manutenzione di venti giorni sulle linee di laminazione a caldo

Cina: scorte di minerale in calo nei porti

Cina: esportazioni di barre sotto le 500mila tonnellate ad agosto