Baosteel: utile netto in crescita del 174,53% a gennaio-settembre

martedì, 02 novembre 2021 13:38:00 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La cinese Baosteel, uno dei maggiori produttori di acciaio a livello mondiale, ha pubblicato recentemente i risultati finanziari relativi al periodo gennaio-settembre 2021. La società ha registrato un fatturato di 278 miliardi di yuan (43,5 miliardi di dollari), in aumento del 38,9% su base annua, e un utile netto di 21,59 miliardi di yuan (3,4 miliardi di dollari), in aumento del 174,53% sempre su base annua.

Nel terzo trimestre (luglio-settembre), il fatturato di Baosteel è stato di 92,69 miliardi di yuan (14,5 miliardi di dollari), in aumento del 31,78% su base annua, mentre l'utile netto è ammontato a 6,5 miliardi di yuan (1,02 miliardi di dollari), in crescita del 68,56% in termini tendenziali.

Nel periodo luglio-settembre, la produzione di ghisa e i acciaio grezzo della società è ammontata a 10,39 e 10,82 milioni di tonnellate rispettivamente. Nello stesso periodo, sono state vendute 10,43 milioni di tonnellate di prodotti finiti.

In totale, da gennaio a settembre l’output di ghisa e di acciaio è ammontato a 33,13 e 37,04 milioni di tonnellate rispettivamente, mentre sono stati venduti 35,77 milioni di tonnellate di prodotti finiti.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, scorte a +0,66% nei porti cinesi

Cina: produzione di carbone a +4% a gennaio-ottobre 

Cina: produzione di acciaio grezzo in calo nei primi dieci mesi

Scorte di minerale ferroso in aumento presso i porti cinesi

Minerale di ferro: calano le importazioni in Cina