Bamin esporterà 490.000 tonnellate di minerale di ferro entro fine anno

lunedì, 26 luglio 2021 12:22:55 (GMT+3)   |   San Paolo
       

La società mineraria Bamin prevede di esportare 490.000 tonnellate di minerale di ferro entro la fine dell’anno. La stima tiene conto di 11 spedizioni per clienti in Europa e in Asia.

A gennaio, Bamin ha avviato le estrazioni di minerale di ferro a Pedra de Ferro, presso Caetite, nello stato di Bahia. L’azienda ha in programma di esportare il prossimo carico alla fine di luglio e il successivo ad agosto. Entrambe le spedizioni partiranno dal Terminal di Enseada a Maragogipe, nello stato di Bahia.

Il carico di luglio andrà in Germania, mentre quello di agosto a Rotterdam, nei Paesi Bassi.


Articolo precedente

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 settembre

30 set | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 27 settembre

27 set | Rottame e materie prime

Brasile, prezzi del minerale ferroso di alta qualità in leggero calo

27 set | Rottame e materie prime

Australia, Rio Tinto si unirà all'iniziativa globale per guidare la transizione verde

23 set | Notizie

Brasile, prezzi del minerale ferroso di alta qualità in calo

22 set | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 21 settembre

21 set | Rottame e materie prime

Minerale ferroso: produzione cinese in leggera flessione ad agosto

21 set | Notizie

Australia, Fortescue: investimenti per la decarbonizzazione delle attività del minerale di ferro

21 set | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 20 settembre

20 set | Rottame e materie prime

Fitch riduce le stime sui prezzi di minerale di ferro e coking coal per il 2022

20 set | Notizie