Australia: Fortescue verso la costruzione del primo impianto siderurgico "green"

lunedì, 25 gennaio 2021 13:22:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Fortescue Metals Group quest'anno inizierà a costruire il primo impianto siderurgico "green" in Australia al fine di contribuire a contrastare il cambiamento climatico. Lo ha dichiarato Andrew Forrest, presidente e fondatore del gruppo minerario, aggiungendo che nei prossimi anni verrà costruito anche uno stabilimento commerciale nella regione di Pilbara. 

Forrest ha affermato che le modalità per produrre acciaio green sono due. La prima si attua tramite la sostituzione del carbone con l'idrogeno, aggiungendo separatamente il carbonio per rafforzare l'acciaio, mentre la seconda si basa sulla totale eliminazione dell'altoforno, con l'acciaio che viene prodotto tramite l’utilizzo di elettricità rinnovabile.  

Fortescue genera annualmente oltre due milioni di tonnellate di gas serra. Il presidente ha osservato che l'Australia produce oltre il 40% del minerale di ferro mondiale e che le sue potenziali risorse di energia green e idrogeno sono incommensurabili. Secondo Forrest, «se l'Australia riuscisse ad acquisire soltanto il 10% del mercato mondiale dell'acciaio, potremmo generare oltre 40.000 posti di lavoro, più di quanti siano necessari per sostituire ogni impiego nell'industria del carbone». 


Ultimi articoli collegati

Paul Wurth, Rio Tinto e SHS Stahl insieme per sviluppare minerale ferroso a basso tenore di carbonio

Sudafrica: produzione di minerale ferroso in aumento tra novembre e dicembre

Cresce la produzione di concentrato di minerale ferroso dell'ucraina Central GOK

BHP Billiton sigla memorandum d'intesa con JFE Steel per ridurre le emissioni

Ucraina: cresce a gennaio la produzione di concentrato di minerale di Southern GOK