Associazione siderurgica tedesca chiede alla Commissione Europea misure di salvaguardia definitive

mercoledì, 12 settembre 2018 17:39:17 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Durante una riunione del settore tenutasi ad Hannover, in Germania, il 10 settembre, Hans Jürgen Kerkhoff, presidente della federazione siderurgica tedesca Wirtschaftsvereinigung Stahl (WV Stahl), ha invitato la Commissione Europea a introdurre misure di salvaguardia definitive nel settore dell'acciaio al fine di proteggere l'Europa contro le deviazioni commerciali "già evidenti". Kerkhoff ha affermato inoltreche, finché il mercato statunitense rimarrà ampiamente isolato, tali misure sono indispensabili.

Kerkhoff ha affermato che non solo il protezionismo globale e le distorsioni nel commercio mondiale, ma anche il forte aumento dei prezzi dell'elettricità e i costi aggiuntivi dovuti allo scambio di emissioni limitato all'Europa, richiedono uno sforzo congiunto per stimolare la competitività, l'innovazione e l'occupazione nell'industria siderurgica europea.


Ultimi articoli collegati

Germania: produttori e trasformatori su diverse posizioni riguardo alla salvaguardia UE

ThyssenKrupp amplia la perdita nel secondo trimestre dell'anno fiscale

EUROFER: in Europa peggior performance della domanda di acciaio dal 2012

Coils a caldo, EUROFER chiede un'indagine antidumping contro la Turchia

Roland Berger: la siderurgia europea deve investire 100 miliardi per essere carbon neutral entro il 2050