ArcelorMittal USA investirà nella riparazione della batteria di forni a coke

mercoledì, 08 maggio 2019 17:12:40 (GMT+3)   |   San Diego
       

ArcelorMittal ha annunciato che investirà 19,25 milioni di dollari nella ricostruzione della batteria di forni a coke presso l’impianto di Burns Harbor nell’Indiana. La società ha riferito che i lavori di riparazione avranno una durata di circa cinque anni. Con la batteria a pieno regime, il produttore non avrà più la necessità di acquistare coke metallurgico sul mercato spot, pagando approssimativamente 50 milioni di dollari l’anno.

La batteria dei forni a coke è stata costruita nel 1974 e ricostruita vent’anni più tardi. Nagendra Singh, responsabile di processo nella tecnologia operativa dell'impianto di coke, ha affermato in un comunicato che le riparazioni sono “essenziali per mantenere il maggior livello di produttività e per estendere il ciclo di vita dell’impianto di cinque anni. I lavori permetteranno alla batteria n. 2 di soddisfare la domanda di coke di ArcelorMittal USA”.

Finora, i lavoratori hanno riparato in tutto 13 forni a coke presso lo stabilimento. Il progetto dovrebbe giungere a compimento nel 2022.


Ultimi articoli collegati

ArcelorMittal ferma impianto di produzione coke in Pennsylvania

Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

USA: scarsa domanda di vergella, prezzi vulnerabili

USA: import di banda stagnata in crescita a maggio

DOC USA prevede rinnovo dazi per PC strand proveniente da sei paesi