ArcelorMittal riavvia un altoforno nell'Indiana e congeda 877 dipendenti

martedì, 04 agosto 2020 11:36:40 (GMT+3)   |   San Diego
       

ArcelorMittal USA ha annunciato ieri che riavvierà il suo altoforno n. 4 nell'acciaieria di Indiana Harbor a East Chicago, nell'Indiana. La società aveva fermato l'impianto durante il lockdown a maggio. 

Nel frattempo, sono ancora in corso le riparazioni dell'altoforno a Burns Harbor, nel quale recentemente si è verificata un'esplosione. 

Secondo i media locali, a partire dal 1° agosto la società lascerà a casa 877 dipendenti dell'impianto di East Chicago. Non è ancora chiaro quanto durerà il congedo, ma ArcelorMittal USA ha stimato un periodo superiore ai sei mesi. Le cause della decisione risiedono nel forte calo della domanda di acciaio durante la pandemia di coronavirus e nel mancato miglioramento della stessa nel breve termine. 


Ultimi articoli collegati

USA: produzione di acciaio grezzo in aumento nell'ultima settimana

Import USA di tubolari strutturali in crescita atra luglio e agosto

America Latina: cresce la produzione di acciaio ad agosto

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo ad agosto

Export USA di lamiere in coils in calo ad agosto