ArcelorMittal: dal governo tedesco finanziamenti per il primo impianto DRI a idrogeno

giovedì, 09 settembre 2021 16:01:49 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il colosso mondiale dell'acciaio ArcelorMittal ha annunciato che il governo federale tedesco intende fornire 55 milioni di euro di finanziamenti per la costruzione del primo impianto DRI a base di idrogeno. La somma corrisponde alla metà della spesa in conto capitale prevista (110 milioni di euro). 

L'impianto utilizzerà l'idrogeno generato dalla separazione dei gas di scarico dall'impianto ArcelorMittal per "ridurre" il minerale di ferro in DRI. Secondo i programmi, la produzione nello stabilimento inizierà nel 2025.

Entro il 2030, ArcelorMittal prevede di produrre annualmente più di 1 milione di tonnellate di acciaio a zero emissioni di carbonio nel solo stabilimento di Amburgo, abbattendo le emissioni di carbonio di circa 800.000 tonnellate all'anno.


Ultimi articoli collegati

Germania: Salzgitter fornirà acciaio green a Miele

Svezia: Ovako "carbonicamente neutrale" da gennaio 2022

Germania: prezzo del minerale ferroso importato in calo ad agosto

ArcelorMittal: da Belgio e Fiandre fondi per un impianto DRI e due forni elettrici

La BEI finanzia i progetti di ricerca e sviluppo di ArcelorMittal