ArcelorMittal completa la vendita degli asset USA a Cleveland-Cliffs

mercoledì, 09 dicembre 2020 18:34:13 (GMT+3)   |   Brescia
       

«Vorrei ringraziare tutti in ArcelorMittal USA per l'importante contributo che hanno dato al gruppo. Vi auguriamo tutto il meglio per il futuro: Cleveland-Cliffs acquisirà una grande squadra». Con queste parole Lakshmi Mittal, presidente e CEO di ArcelorMittal, ha dato l'addio ai dipendenti di ArcelorMittal USA che oggi sono entrati ufficialmente a fare parte dell'orbita del produttore statunitense Cleveland-Cliffs. ArcelorMittal ha infatti annunciato il completamento della vendita degli asset statunitensi per «505 milioni di dollari in contanti, 78 milioni di azioni ordinarie di Cleveland-Cliffs e azioni privilegiate senza diritto di voto che possono essere rimborsate per circa 58 milioni di azioni ordinarie di Cleveland-Cliffs o un importo equivalente in contanti». Come da accordi, «Cleveland-Cliffs ha assunto le passività di ArcelorMittal USA, comprese passività nette di circa 0,5 miliardi di dollari, pensioni e altre passività per benefit successivi alla fine del rapporto di lavoro»

«La vendita di ArcelorMittal USA – ha continuato Lakshmi Mittal – è un'opportunità per creare un valore eccellente per i nostri azionisti e riposizionare la nostra impronta nordamericana sui nostri asset più competitivi, per i quali abbiamo piani di crescita mirati. Il forno elettrico ad arco (EAF) recentemente annunciato a Calvert e il nuovo laminatoio a caldo in Messico, che sarà completato il prossimo anno, miglioreranno ulteriormente questi asset e ci assicureranno flessibilità e qualità atte a soddisfare la domanda, in particolare per i prodotti a più alto valore aggiunto. Intendiamo rimanere un attore strategico nella regione NAFTA».

La divisione antitrust del Dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti aveva dato il via libera all'operazione circa due settimane fa.


Ultimi articoli collegati

Import USA di barre laminate a caldo in calo a novembre

Export di travi dagli USA in crescita a novembre su base annua

USA: import di filo trafilato in crescita a novembre su base mensile

Eusider Group acquisisce Bidue e punta su verticalizzazione e internazionalizzazione

Ex Ilva, entro il 10 febbraio la decisione dell'antitrust UE sull'ingresso di Invitalia