ArcelorMittal Brasil riavvia un altoforno a Tubarão

mercoledì, 28 ottobre 2020 15:22:39 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico brasiliano ArcelorMittal Brasil ha dichiarato di aver riavviato lo scorso 25 ottobre l'altoforno n. 3 presso il suo stabilimento di Tubarão. La società aveva sospeso le operazioni lo scorso aprile a causa dello scoppio della pandemia di coronavirus e del suo immediato impatto sulla produzione e sulla domanda.

L'altoforno n. 3 ha una capacità produttiva di 2,8 milioni di tonnellate all'anno. La società ha dichiarato di aver riavviato la produzione al fine di soddisfare la crescente domanda dei clienti «in maniera graduale».

«Il ritmo operativo (di ArcelorMittal Brasil) è quello che ci aspettiamo e il riavvio dell'impianto rappresenta una decisione strategica dovuta all'evidente trend di ripresa del settore», ha commentato la società.

ArcelorMittal Brasil prevede che l’impianto ritorni, nel giro di un mese, ai livelli antecedenti l'inizio della pandemia.


Ultimi articoli collegati

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in crescita a ottobre 

Vale ottiene licenza per operare nella miniera di Sierra Leste

ArcelorMittal Tubarão vicina alla piena capacità produttiva

ArcelorMittal Brasil, reddito operativo pressoché stabile nel terzo trimestre

Vale, target di produzione di 400 milioni di tonnellate di minerale entro il 2022