Anglo American riprenderà le operazioni di Minas-Rio entro fine anno

mercoledì, 17 ottobre 2018 11:19:52 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Un dirigente di Anglo American ha riferito che la società prevede di riprendere le attività di produzione di minerale di ferro presso Minas-Rio entro novembre o dicembre di quest’anno. Ad inizio anno, la società stimava di riprendere la produzione entro il quarto trimestre.

Secondo quanto riportato da Reuters, l’amministratore delegato di Anglo American Brazil Ruben Fernandes ha dichiarato che l'obiettivo pianificato del raggiungimento di una capacità di 26,5 milioni di tonnellate dovrà essere posticipato di un anno, ossia al 2021.

Come riportato precedentemente da SteelOrbis, il 12 marzo e il 29 marzo due esplosioni della condotta per il trasporto di pellet di Minas-Rio, lunga 529 chilometri quadrati (328 miglia) e che collega diverse città negli stati di Minas Gerais e Rio de Janeiro, hanno causato l’interruzione delle vendite di minerale di ferro da parte del produttore.


Ultimi articoli collegati

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in crescita ad agosto

Vale chiude definitivamente un impianto di manganese

Vale, tribunale approva l'accordo sul pagamento dei danni ambientali

Brasile: Samarco conferma la ripartenza a dicembre

Vale ha 15 giorni per rispondere al congelamento beni