Ancora in calo le importazioni di minerale ferroso in Cina

lunedì, 10 giugno 2019 15:15:14 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto annunciato dalle autorità doganali cinesi, a nei primi cinque mesi di quest’anno la Cina ha importato volumi di minerale di ferro e concentrato di minerale ferroso per un totale di 423,916 milioni di tonnellate, dato in diminuzione del 5,2% su base annua.

Nel periodo gennaio-maggio, il paese asiatico ha importato invece 4,878 milioni di tonnellate di acciai finiti, il 13,4% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018.

Nel solo mese di maggio la Cina ha importato 83,753 milioni di tonnellate di minerale e concentrato di minerale, registrando un calo dell’11,0% su base annua, mentre l’import di acciai finiti è ammontato a 0,982 milioni di tonnellate di acciai finiti riportando una variazione negativa del 13,1% rispetto a maggio 2018.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 22

Cina: le dogane semplificano le ispezioni sul minerale di ferro importato

Produzione cinese di minerale ferroso in aumento ad aprile

Cina: previsto un calo dei prezzi del minerale nel corso di maggio

Cina: crescono le importazioni di carbone e lignite nei primi quattro mesi