Ammodernamento "green" per NMLK La Louvière

lunedì, 31 agosto 2020 17:12:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

NLMK La Louvière, consociata del russo NLMK Group nonché una delle principali società produttrici di acciai piani in Belgio, ha iniziato il preassemblaggio di tre nuove gabbie dell'impianto di finitura per il suo laminatoio a caldo. Grazie all'ammodernamento sarà possibile produrre gradi di acciaio più sottili, più resistenti e più economicamente sostenibili.

Il preassemblaggio dovrebbe durare fino a novembre 2020. Le gabbie esistenti, fornite da Primetals Technologies, verranno rimosse.

È previsto il completamento della prima fase di trasformazione entro la fine del 2020, mentre la seconda sarà completata nel 2021. Grazie all'aggiornamento, l'acciaieria amplierà la produzione di coils laminati a caldo (HRC) sottili ad alta resistenza.


Articolo precedente

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Coils a caldo: gli esportatori indiani puntano a prezzi più alti, mood migliore

25 nov | Piani e bramme

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Sudest asiatico: acciaierie attive nell’export di bramme, l’import si concentra su altre fonti

24 nov | Piani e bramme

Zincati a caldo, Cina: stop al rialzo dei prezzi export, prezzi locali in calo

24 nov | Piani e bramme

Zincati a caldo, India: scambi di piccoli volumi verso l'Africa

24 nov | Piani e bramme

Giappone: spedizioni di nastri laminati a freddo in aumento a settembre

24 nov | Notizie

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Coils a caldo europei: i prezzi sembrano aver toccato il fondo, ma è ancora in dubbio l’aumento

23 nov | Piani e bramme

Cina, coils a freddo: prezzi stabili, prospettive negative

23 nov | Piani e bramme