America Latina: in calo l'output di acciaio grezzo

mercoledì, 05 giugno 2019 17:41:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati rilasciati da Alacero, associazione siderurgica dell’America Latina, la produzione di acciaio grezzo in Sud America nel mese di aprile è calata del 5,6% su base annua ammontando a 5,2 milioni di tonnellate. Il Brasile da solo ha raggiunto una quota di produzione pari al 56% del totale.

L’output di acciai finiti ad aprile è ammontato a 4,2 milioni di tonnellate, registrando un calo del’11% rispetto ad aprile 2018. Nei primi quattro mesi dell’anno la produzione di acciai finiti è invece diminuita del 9% rispetto all’anno precedente a 16,7 milioni di tonnellate. I principali paesi produttori in questi mesi sono stati Brasile (7,5 milioni di ton, 45%) e Messico (5,9 milioni di tonnellate, 35%).

La regione ha importato 2,1 milioni di tonnellate di acciai finiti ad aprile, il 9% in più rispetto allo stesso mese del 2018, mentre l’export degli stessi è sceso del 24% a 716.000 tonnellate, dando luogo a un deficit commerciale di 1,39 milioni di tonnellate.

Alacero sostiene che l’instabilità dell’economica brasiliana – la principale della regione – abbia portato ad un peggioramento del clima nelle attività di scambio in America Latina tra gennaio ed aprile. Un altro paese in recessione è stato il Messico. Gli unici paesi ad aver mostrato miglioramenti sono stati Colombia e Perù, mentre l’Argentina ha registrato segni di crescita, ma la situazione nel paese va costantemente monitorata. La maggior parte delle banche centrali ha mantenuto stabili i tassi rispecchiando un'inflazione contenuta e una pressione ridotta dovuta alla normalizzazione della politica monetaria globale.


Ultimi articoli collegati

Minerale, previsto un incremento delle esportazioni di Vale in Cina

Ghisa, fornitori brasiliani chiudono nuove vendite in Cina

Vale, export di minerale di ferro in calo nel periodo gennaio-aprile

Cala la produzione giapponese di acciaio grezzo ad aprile

America Latina: produzione e consumo di acciaio in flessione, Alacero vede nella Cina una minaccia