Altos Hornos de México, lo stabilimento n. 1 sta operando a capacità ridotta

lunedì, 26 ottobre 2020 12:35:25 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Lo stabilimento n. 1 del produttore siderurgico messicano Altos Hornos de México (AHMSA) sta operando al 35% della sua capacità. Lo ha riferito il sindacato locale Sección 147 al quotidiano Zócalo, spiegando che AHMSA sta programmando la produzione sulla base degli ordini attuali. La società ha una capacità produttiva pari a 3,5 milioni di tonnellate di acciaio all'anno.

AHMSA ha recentemente rimandato di 90 giorni la decisione riguardo alla stipula di un accordo non vincolante o di fusione con Grupo Villacero.


Ultimi articoli collegati

Messico: produzione industriale in calo a settembre

Corte Suprema spagnola approva l'estradizione di un ex dirigente di Altos Hornos de México

Ternium, ricavi in diminuzione in Messico nel terzo trimestre 

Messico estende i dazi sull'import di rete saldata zincata proveniente dalla Cina

Messico: AHMSA in perdita nel terzo trimestre 2020