Allo studio la riapertura delle miniere di minerale ferroso a Goa

lunedì, 15 luglio 2019 12:46:15 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il Governo indiano ha organizzato un gruppo di ministri (GoM) per esaminare ogni aspetto relativo alla riapertura delle miniere di minerale ferroso nello stato di Odisha, a ovest dell’India. Un funzionario ha dichiarato che il GoM è composto da ministri di agricoltura, casa, finanze, miniere, commercio, giustizia e petrolio.

Il Ministro degli affari interni, Amit Shah sarà a capo del GoM ed rappresentanti della politica di alto livello indagheranno tutte le possibili strade per la riapertura delle 88 miniere chiuse da marzo 2018 in seguito ad un ordine della Corte Suprema.

Lo stesso funzionario ha dichiarato che l’iniziativa è stata presa in seguito alla richiesta di intervento del Governo federale da parte del governo di Goa in quanto le miniere sono sotto competenza della legge centrale del 2015 Mines, Minerals Development e Regulation Act (MMDRA).

Lo scorso anno la Corte Suprema aveva dichiarato illegali le locazioni delle 88 miniere poiché l’MMDRA stabiliva che alla scadenza delle locazioni le riassegnazioni dovessero essere effettuate tramite asta.


Ultimi articoli collegati

Prezzi della vergella in calo in India

India: quasi triplicato l'export siderurgico a maggio, il 27,9% verso la Cina

India: dazio antidumping definitivo su acciai rivestiti provenienti da Cina, Vietnam e Corea del Sud

Prezzi della vergella in lieve calo in India

Coils a caldo, esportatori indiani preoccupati dalle tensioni con la Cina