A giugno diminuiscono le esportazioni statunitensi di barre laminate a caldo

lunedì, 19 agosto 2019 17:25:07 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di giugno le esportazioni dagli USA di barre laminate a caldo sono state pari a 22.102 tonnellate, in calo del 13,6% rispetto a maggio e del 63,7% rispetto a giugno 2018. Queste esportazioni hanno generato un valore per 28,7 milioni di dollari, rispetto ai 33,9 milioni del mese precedente e ai 67,7 milioni di giugno dello scorso anno.

La maggior parte delle barre laminate a caldo a giugno è stata esportata in Messico con 12.054 tonnellate, rispetto alle 16.071 di maggio e alle 21.292 di giugno 2018. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 8.560 tonnellate. Non ci sono altre destinazioni che nel mese di giugno abbiano ricevuto oltre 1.000 tonnellate di barre laminate a caldo dagli Stati Uniti.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: rimbalzo delle offerte dalla Cina, che però perdono competitività       

Turchia: ulteriori aumenti di prezzo sul mercato del rottame

Coronavirus: aziende siderurgiche operative ma con misure di prevenzione

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in aumento a dicembre

Taiwan: China Steel Corporation alza i prezzi per il secondo trimestre